Sasso

Sito ufficiale delle Parrocchie di Ghiffa e dell'Oratorio Nuova Realtà

Altre frazioni ghiffesi

Sasso

(dalla presentazione della Pro Ghiffa)

Dalla cappella a due colonne dedicata alla Madonna di Re, dove già nel 1881 zampillava una bocca di acqua fresca si sale al piazzale di un’antica villa dove, come a villa Ada i Richetti e poi i Riccardi portarono su questo promontorio piante rare. Sopra, nel bosco, veniva raccolta la legna del bosco e, in spiazzi appositi, cotta la carbonella di legna commercializzata nel ‘700 e ‘800 a Milano caricandola con borchielli che percorrevano il lago e i navigli.

 

 

sito online dall'inizio dell'anno liturgico 2013-2014: pubblicato il 3 dicembre 2013, memoria di San Francesco Saverio, patrono delle missioni